C’è una “verità fondamentale” che consente a di offrire 10 in forma gratuita, ed è strettamente legata all’appeal che un sistema operativo ha per gli sviluppatori: “La verità fondamentale per gli sviluppatori è che hanno bisogno di un volume di utenti per costruire qualcosa”, ha rivelato Nadella durante un’interessante intervista con ZDNet. “E nel nostro caso la verità è che noi abbiamo gli utenti sul desktop”.

Di contro, però, non è mai riuscita a suscitare interesse sulla sua divisionesmartphone, e l’acquisizione di parte delle proprietà di Nokia non è stata fruttuosa come previsto. La compagnia di Redmond ha annunciato di recente un grosso taglio nel personale, e contestualmente una corposa svalutazione delle operazioni di acquisizione della realtà finlandese.

vuole cercare di penetrare nel mercato degli smartphone in maniera piuttosto originale, e non solo compromettendo il duopolio Android/iOS attualmente esistente, ma anche cercando di essere presente nelle piattaforme concorrenti. Nel frattempo, tuttavia, la manovra di rendere gratis l’aggiornamento a 10 va vista nell’ottica di espandere di riflesso le quote di mercato su mobile.

“L’aggiornamento gratis a 10 è pensato per migliorare la nostra posizione nel mercato smartphone”, ha osservato durante l’intervista il CEO di . L’obiettivo è quello di rendere 10 su desktop il più popolare possibile, in modo tale da spingere gli sviluppatori a creare applicazioni compatibili non solo sul desktop, ma su tutto l’ecosistema .

Questo è possibile perché 10 sarà, come base, lo stesso sistema operativo su tutti i dispositivi su cui verrà installato, quindi più applicazioni compatibili su desktop si tradurrà con una maggiore disponibilità anche su mobile. Una manovra pensata in profondità per andare a “curare” uno dei problemi fondamentali della piattaforma mobile di , ovvero lo svantaggio in termini di applicazioni rispetto alle proposte concorrenti.

In quest’ottica va visto anche il ritorno del Menu Start e l’introduzione delle app “Modern” in finestra: “Non è solo perché volevamo ritornare al passato, ma perché è il modo migliore per alimentare la profittevolezza del nostro store”, ha infatti precisato Nadella. Lo Store invaderà il nuovo menu avvio riprogettato, dandogli allo stesso tempo maggiore visibilità: “Windows 8 era fantastico, ma nessuno riusciva ad individuare la presenza dello store”, ha commentato il CEO di .

Nadella si è pronunciato anche sull’annullamento dei lavori su Surface Mini: “Non dobbiamo avere invidia dei successi altrui”, sono state le sue parole sull’argomento. Una strategia che sembra essere trasposta anche nel settore mobile, con l’obiettivo di non inseguire ma offrire qualcosa di nuovo.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]